zydras.gif
BibBiografia
Nato a Cagliari il 20 febbraio del 1954.
Ad undici anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta e contemporaneamente prende lezioni di canto. Parallelamente scopre il mondo della registrazione audio e delle tecniche di arrangiamento musicale che lo spingono ad approfondire le sue conoscenze in materia.
Nel 1977 costituisce insieme all'amico di vecchia data Giampiero Melosu un duo vocale che prende il nome di "Distilleria MB" e, nello stesso anno, incidono il 45 giri "Spettatore di un'idea", cui farà seguito nel 1978 un secondo lavoro "Il ricordo dei tuoi si". Le atmosfere sono decisamente rock-country.
Entrambi i lavori vengono pubblicati da una giovane etichetta indipendente sorta proprio in quegli anni: "La Strega Records" di Marcello Mazzella. Sempre per la stessa etichetta collabora in qualità di musicista e fonico alla registrazione di lavori di artisti come i "Banda Beni", Benito Urgu, Giulio Manera, "I Serpentoni", "Gruppo 2001", Tony Galbiati e altri.

Nel 1979, dopo circa un anno di lavoro nel suo studio di registrazione, pubblica "Diapason", un 33 giri di genere rock progressive realizzato con la collaborazione artistica di Adriano De Murtas alle tastiere, Franco Medas alla Batteria, Giacomo Medas alla viola ed Antonello Severino al flauto traverso.
Questo lavoro edito sempre dalla "Strega Records", viene distribuito dalla "Panarecords" su tutto il territorio nazionale destando l'interesse degli appassionati di questo genere musicale.
Interesse che poi darà i suoi frutti nel 1994 quando, una etichetta specializzata in Rock Progressive: la "Mellow Records", acquisterà i diritti di "Diapason", e ,ristampandolo su CD, lo distribuirà sul mercato internazionale allargando così la platea dei fruitori dell'opera.
La versione su vinile di "Diapason" ha raggiunto nel frattempo una quotazione di tutto rispetto sul mercato dei dischi da collezione.

Nel 1982 entra a far parte del gruppo rock "Segno", (Roberto Ionta alle chitarre e voce, Silvestro Grecu alle tastiere e voce, Sergio Mura alla chitarra basso e voce, Aldo Spano alla batteria e Cici Sanna alle percussioni) col quale registra un 45 giri che porta il nome del gruppo. A questo lavoro fa seguito nel 1984 un Q Disc (LP contenente quattro brani) che porta il gruppo alla ribalta nazionale grazie sopratutto ad "Anninnora", un remake della omonima canzone popolare.

Dal 1987 al 1992 collabora come arrangiatore presso lo studio "Mixer" di Giancarlo D'Amico.

Dal 1993 alterna l'attività di musicista (gruppo dei "Colors" di Tony Marino fino al 2003) a quella di arrangiatore e compositore nel suo studio privato "Diapason Studio" di Arzachena (OT), collaborando alla realizzazione di vari progetti musicali intrapresi da amici musicisti.

Nel 2012, a distanza di 32 anni dall'uscita di "DIAPASON", realizza un nuovo album come solista: "GENEMESI"; un lavoro "Progressive Rock" la cui realizzazione ha richiesto circa tre anni. Registrato nel suo "Diapason Studio" con la collaborazione del chitarrista Fabio Orecchioni, il violinista Luca Agnello e la partecipazione in un brano della cantante Silvia Ciudino, l'album "concept" tratta la condizione dell'uomo alla ricerca di Dio svincolata dai dogmi imposti dalle religioni.
BibBiografia
Discografia
Immagini
Links
Home
Pierpaolo Bibbò